Cosmetici solidi: ecologici e in linea con i principi “zero waste”

  • 3 Agosto 2022

La cosmesi solida (le versioni solide, concentrate e prive di acqua dei tradizionali cosmetici) è sempre più presente all’interno dei supermercati e delle profumerie.

Everli, il marketplace della spesa online, ha condotto un sondaggio tra la popolazione per analizzare i consumi di cosmesi solida, investigando sul tipo di approccio nei confronti di questo sistema di cosmesi zero-waste.

Dall’indagine emerge come i consumatori italiani scelgano la cosmesi solida perché guidati dall’impegno nei confronti della sostenibilità ambientale e dall’attenzione per una cura gentile del proprio corpo, oltreché per ridurre gli sprechi, perché più facili da dosare (29%), e per la loro durata, superiore rispetto ai prodotti tradizionali (26%). Nel dettaglio, gli italiani optano per i cosmetici solidi soprattutto perché ne hanno sentito parlare in TV (26%), per seguire l’esempio di VIP e influencer che apprezzano sui social (20%) o, ancora, perché ispirati da articoli apparsi su giornali e magazine online (13%).

Nonostante ciò, l’utilizzo di questi prodotti non è ancora entrato a far parte della routine quotidiana.

Lascia un commento